Architectural/ Installations
« Torna indietro
25/03/2010

KULTURM Solothurn

Light Design: Gfeller Licht- und Tontechnik AG, www.gfellerag.ch
 
Distributore Coemar Svizzera: Dr.W.A.Günther AudioSystems AG www.audiosystems.ch
 

Photo by: Claudio Knörr, Fabian Jauslin, Mario Albani, Marc Widmer, Gfeller Licht- und Tontechnik AG, and Kulturm. 

 

KULTURM Solothurn

Coemar illumina 500 anni di storia

 

L’antica torre di Solothurn, in Svizzera, diventa protagonista di un affascinante spettacolo di luce grazie ai led firmati dall’azienda italiana. 

 

Castel Goffredo (Mantova), 12 maggio 2010. Il famoso lighting designer Stefan Gfeller ha celebrato dal 26 al 28 marzo la torre Kulturm di Solothurn, importante simbolo storico svizzero, con una spettacolare installazione illuminotecnica di prodotti a led Coemar.

 

Costruita nel 1538 come torre di difesa, Kulturm è stata nel tempo utilizzata come granaio, prigione, bunker, e oggi è diventata un centro culturale polivalente in grado di ospitare spettacoli teatrali, mostre d’arte e un moderno club lounge. 

 

La torre, caratterizzata da una muratura in pietra irregolare, ricca di sporgenze e angoli oscuri, è diventata protagonista di un particolare spettacolo di luci. Il light designer ha installato nove StageLite Led alla base della torre e sei StripLite Led nelle feritoie: grazie ai loro effetti cromatici e alla possibilità di variare gli angoli di proiezione i prodotti Coemar hanno sottolineato ogni curva del monumento in un affascinante alternarsi di luci.

 

In particolare, gli StageLite Led posizionati attorno alla torre sono piani ottici a led motorizzati, con controllo degli effetti e possibilità di regolare in digitale il posizionamento del fascio di luce: concentrato, simmetrico o asimmetrico; il dimmer elettronico permette il controllo dell’intensità luminosa, mentre il sistema cambiacolori RGB + white consente di miscelare i colori di ogni mezza linea di led.

 

Gli StripLite Led inseriti nelle feritoie hanno permesso di realizzare particolari effetti di contrasto grazie alle sorgenti led RGB. L’angolo di proiezione è variabile grazie a due differenti ottiche, da 12° o da 35°, e il dimmer elettronico consente una regolazione di precisione dell’intensità luminosa. 

 

I led, ultima frontiera della tecnologia illuminotecnica per resa ed efficienza energetica, sono perfetti per far risaltare le caratteristiche dei monumenti storici grazie alle loro dimensioni compatte e al ridotto consumo energetico. Con la sua ampia offerta, Coemar si conferma il partner ideale non solo di concerti e moderne strutture da sogno, ma anche per far risaltare l’incanto di antichi monumenti storici.