Concerti
« Torna indietro
15/05/2012

Infinity Spot XL in scena ne "L'amore è una cosa semplice" Tour 2012 di Tiziano Ferro

Show Designer: Francesco De Cave

Light Contractor: Agorà

Photo by: Francesco De Cave e Salvatore Grillo

Infinity Spot XL in scena ne

"L'amore è una cosa semplice" Tour 2012 di Tiziano Ferro

 

È partito ad aprile da Mantova il nuovo attesissimo tour di Tiziano Ferro, che sta facendo tappa nei palazzi dello sport delle maggiori città italiane.

Disegno luci elegante ed emozionale creato dallo Show Designer Francesco De Cave, che si avvale della nuova release degli Infinity Spot XL Coemar, al debutto live.
Il service luci è Agorà, rental di primo piano nel settore.

Lo sviluppo della nuova versione dei proiettori a testa mobile Coemar da 1500W, è frutto della sinergia tra il team tecnico Coemar ed i feedback di Francesco De Cave:

  • nuovo set di gobos creati appositamente per il tour;
  • nuova pallets colori;
  • ottimizzato il sistema ottico, ottenendo una migliore qualità e quantità del fascio di luce emesso, con un’eccezionale resa luminosa.

Francesco De Cave dichiara: «Sono molto soddisfatto d'aver scelto Infinity Spot XL: con i gobos che abbiamo fatto realizzare ad-hoc, le nuove pallets colori la potenza e la qualità della luce emessa, sono i fattori determinanti che ne fanno, a mio giudizio, lo spot testa mobile più potente, duttile e performante attualmente presente sul mercato» ed aggiunge «Due dei trentaquattro Infinity Spot XL vengono utilizzati come “Spot Lights back”, con le funzioni pan e tilt disabilitate ed una maniglia montata sul retro del corpo proiettore per l’utilizzo da parte di operatori in apposite postazioni alle estremità dello stage, in alto sulle americane, per l’illuminazione passo-passo dell’artista. Questi proiettori mantengono lo stesso assetto dello spettacolo, utilizzando gli stessi gobos e colori e miscelandosi perfettamente con il resto del disegno luci».

«Per Coemar è particolarmente gradita la collaborazione con Agorà e Francesco De Cave – dichiara Salvatore Grillo, nuovo Amministratore Unico di Coemar S.p.A. - Sono molto contento della loro rinnovata fiducia in Coemar, nei suoi prodotti e del suo nuovo management team. La nostra azienda sta vivendo una nuova stimolante stagione di rinnovamento e ristrutturazione. Dalla continua collaborazione con il cliente e dei partner commerciali in tutto il mondo nasceranno nel prossimo futuro nuovi prodotti sempre più affidabili, performanti e calibrati sui bisogni dell’utilizzatore finale».

La prima parte del tour si concluderà il 23 maggio all’Hallenstadion di Zurigo, dopodiché si sposterà in alcune delle più prestigiose location italiane all’aperto, nei mesi di giugno e luglio. E' poi prevista una data anche al Forest National di Bruxelles.